Re: Serpenti in casa

Discussioni su identificazione, ambienti e comportamenti, informazioni e curiosità relative a serpenti e tartarughe, rospi e rane del nostro territorio

Moderatore: Luca Lapini

Regole del forum
Per ragioni di tutela della fauna, evitiamo di indicare con precisione la stazione in cui si trova una specie rara o minacciata
Rispondi
Avatar utente
Luca Lapini
Moderatore
Messaggi: 410
Iscritto il: 20 giu 2012
Socio di A.ST.O.R.E.: NO

Re: Serpenti in casa

Messaggio da Luca Lapini » 12 set 2020

Carissimi,

viste le continue richieste di intervento di fine estate relative alla presenza,di serpentelli in casa sia in provincia di Udine, sia di Pordenone, sia di Trieste e Gorizia, mi sembra utile incollare qui sotto l'ultima di molte mail di soccorso, tutte uguali fra loro.

In molti casi è stato anche possibile intervenire personalmente, spesso con poco successo, o perché i serpentelli erano già stati eliminati, o perché si erano resi irreperibili.

Questa lettera è stata inviata oggi per rispondere alla richiesta di un signore di Tarcento, ma è del tutto simile a quelle inviate a decine di persone nelle stesse condizioni in questo periodo di fine estate.

Farla girare sul forum di astore (sotto) potrebbe risultare utile ad altri anche senza necessità di ulteriori interventi diretti.

Cordialità, Luca Lapini

------------------------------------------------------------------------------

Buonasera Matteo.

Ecco qui.

Fai vedere alla morosa e state tranquilli..

Il serpente che avete segnalato dovrebbe essere un biacco nero (Hierophis carbonarius), un endemita adriatico-ionico-siculo protetto da varie leggi.

Naturalmente se riuscirete a fotografarlo potrò confermare questa prima supposizione, ma in genere è così.

Del tutto innocuo, è il serpente più comune del FVG e si nutre di lucertole, serpenti (vipere incluse), topi, talvolta uccelletti.

Morde, ma è in grado sì e no di scalfire la pelle. I suoi dentini sono come quelli del palato delle trote, che vi sarà capitato di sentire graffiandovi il pollice mentre stavate curando una trota da fare al cartoccio.

Questo è il massimo che vi può capitare, ma si tratta di animali rapidissimi che scappano sempre come razzi e mordono soltanto se afferrati maldestramente.

Se servisse, comunque, per catturarli senza aver problemi basta indossare un paio di guanti, o prenderli con uno straccio.

Ucciderli è un peccato, vista la loro funzione ecologica e la protezione a cui sono sottoposti in tutta Europa.

Vi inoltro intanto materiale che abbiamo da poco inviato ad altri che hanno avuto la vostra stessa avventura.

Siete in buona ed abbondante compagnia.

Luca Lapini

Qui potrete vedere un giovane dell'anno:

https://www.telefriuli.it/cronaca/serpe ... 99956/art/

Qui il trasloco di una cella di ibernazione vicino a Vivaro.
Assieme ai biacchi neri anche una femmina di biscia dal collare:

https://www.telefriuli.it/cronaca/serpe ... 01675/art/

Qui un articolo sulla stessa storia:

https://www.ilgazzettino.it/nordest/por ... 84891.html

Qui un filmato da Oscar che ritrae due biacchi neri impegnati in una comune cerimonia rituale. Si tratta di un confronto di personalità incruento che dovrebbe servire a stabilire il possesso di una arena riproduttiva, ma chi perde può talora accoppiarsi prima del vincitore.

Vi prego di godere della eccezionale bellezza di questa ripresa.

https://www.astorefvg.org/forum/viewtop ... f=6&t=1093

Qui (http://www.boschidimuzzana.it/pdf/bibli ... ettili.pdf) potrete scaricare un atlante degli anfibi e rettili del Friuli Venezia Giulia, in cui troverete fotografie di tutte le specie di serpenti friulani.

Se vi serve una mano chiamate pure, ma ricordate che si tratta di un serpente veloce e mobilissimo.

Spesso intervenire è del tutto inutile, perchè quasi sempre è troppo tardi; dopo poche ore un biacco potrebbe essere a diversi chilometri.

Con simpatia, Luca Lapini.

Dr Luca Lapini, Zoologist, Zoology section of the Friulian Natural History Museum, via C. Gradenigo Sabbadini, 22-32, 33100 Udine Italy (3461576021)
----------------------------------------------------------------------------

Rispondi