Luì di Hume : un'altra segnalazione in FVG! La terza in pochi giorni.....è forse in atto una piccola "invasione" ?

Sezione dedicata all'identificazione di avifauna.
Si possono caricare fotografie o inserire descrizioni il più dettagliate possibile

Moderatori: Domen Stanič, capitanotj

Regole del forum
Per ragioni di tutela dell'avifauna, non sono ammesse foto di nidi, colonie, uova o nidiacei e in ogni caso che lascino supporre un potenziale disturbo ai soggetti ritratti.
Rispondi
Avatar utente
Carlo Guzzon
Socio A.ST.O.R.E.
Messaggi: 31
Iscritto il: 1 giu 2012
Socio di A.ST.O.R.E.: SI

Luì di Hume : un'altra segnalazione in FVG! La terza in pochi giorni.....è forse in atto una piccola "invasione" ?

Messaggio da Carlo Guzzon » 22 gen 2020

ciao a tutti,

in dicembre 2019 e gennaio 2020 i meglio informati avranno sentito parlare dell'insolita presenza nella nostra Regione del Luì di Hume  Phylloscopus humei, documentata sulla piattaforma di Ornitho.it e sulla nostra Mailing List (ASTORE-FVG).
Specie a distribuzione centroasiatica che di norma sverna in Asia centro-meridionale, questo minuscolo Silvide di rado raggiunge il Medio Oriente. Fino ad una decina d'anni fa solo  irregolarmente compariva più ad ovest, tuttavia in tempi recenti le segnalazioni in Europa ed anche in Italia  sono lievemente aumentate.In natura non sempre è facile distinguerlo dal congenerico Luì forestiero Phylloscopus inornatus (di cui precedentemente era ritenuto conspecifico), se non per il caratteristico acuto verso bisillabico - che è diagnostico - e per minime differenze del piumaggio.

In Friuli Venezia Giulia, erano 5 le segnalazioni di Luì di Hume finora note: 

- 1989/90 a Duino-TS,
- 1996/97 all'Isola della Cona a Staranzano-GO),
- 2003 all'Isola della Cona a Staranzano-GO),
- 2014 in Valle Canal Novo a Marano L.-UD), 
- 2015 in Valle Canal Novo a Marano L.-UD).

E veniamo all'inverno in corso:
- 06.12.2019 ; 1 ind a Duino-TS, determinazione ricorretta in seconda battuta (T. Zorzenon, M.Grion, E. Benussi)
- 30.12.2019 ; 1 ind. a Carlino-UD (P. Zonta)

A queste aggiungo un ulteriore avvistamento di 1 ind. da me effettuato il 17.01.2020, in una  località ubicata a Torviscosa, dove ho potuto osservarlo, fotografarlo e registrarne il verso.

A questo punto sembra lecito ipotizzare una piccola "invasione" di questa rara specie che meriterebbe un'attenta esplorazione dei siti apparentemente adatti allo svernamento (piccoli boschetti isolati con alcuni sempreverdi, rovi ed Edera helix, non lontani da bacini, fossi o corsi d'acqua lenta o ferma), Ricerca relativamente semplice se svolta vicino a casa ma che potrebbe riservare anche piacevoli sorprese....;))

allego foto e registrazione versi in dd. 17.01.2020

Buona ricerca dei Luì di Hume!

Cordiali saluti

Carlo Guzzon - Marano Lagunare-UD
Allegati
Luì di Hume 17.01.20 MP3 Guzzon Carlo.mp3
(172.5 KiB) Scaricato 99 volte
DSCN5582-OK%20-%20Copia%20CUT-2-guzzon.JPG
DSCN5584-ok - Copia CUT-1 guzzon.jpg

Rispondi