La lucertola di Horvath sulle Dolomiti. Novità e conferme.

Discussioni su identificazione, ambienti e comportamenti, informazioni e curiosità relative a serpenti e tartarughe, rospi e rane del nostro territorio

Moderatore: Luca Lapini

Regole del forum
Per ragioni di tutela della fauna, evitiamo di indicare con precisione la stazione in cui si trova una specie rara o minacciata
Rispondi
Avatar utente
Luca Lapini
Moderatore
Messaggi: 166
Iscritto il: 20 giu 2012
Socio di A.ST.O.R.E.: NO

La lucertola di Horvath sulle Dolomiti. Novità e conferme.

Messaggio da Luca Lapini » 16 mar 2018

Il continuo lavoro di verifica delle informazioni disponibili sulla distribuzione della lucertola di Horvath (Iberolacerta horvathi) in Italia sta via via chiarendo che è più diffusa di quanto precedentemente supposto, sia in FVG sia in Veneto.

La specie può essere determinata soltanto dopo essere stata catturata con opportuna autorizzazione ministeriale (o aver fotografato almeno quattro caratteri diagnostici dello stesso animale), perché si confonde con la più comune e diffusa lucertola muraiola (Podarcis muralis).

In allegato due lavori di sintesi delle conoscenze sin qui verificate, certamente utilizzabili a fini di conservazione attiva, tramite inserimento nei formulari standard imposti dalla UE per le Aree Natura 2000.

Queste verifiche sono importanti anche perché la specie appartiene ad un genere transalpino-iberico molto antico. Ad Est dell'Arco Alpino vive Iberolacerta horvathi. ad Ovest -sui Pirenei- vive Iberolacerta monticola (e parenti).
Fra le due specie ci sono circa sette milioni di anni.
Pare verosimile che in mezzo ci sia qualcosa di simile, un probabile parente ancora ignoto.

Visto il global warming in atto è particolarmente urgente saperne di più.

Cordialità, Luca Lapini.
Allegati
Iberolacerta horvathi verifiche e conferme frammenti art_05.pdf
Verifiche e conferme recenti, con sintesi complessiva della distribuzione finora verificata
(176.58 KiB) Scaricato 38 volte
Iberolacerta horvathi sulle Dolomiti GORTANIA 37 BIOL_Lacerta horvathi.pdf
Scoperta di una nuova stazione di lucertola di Horvath sulle Dolomiti Venete
(531.73 KiB) Scaricato 37 volte

Rispondi