Lontre investite a tarvisio

Discussioni su identificazione, ambienti e comportamenti, informazioni e curiosità relative ai mammiferi selvatici del nostro territorio

Moderatore: Luca Lapini

Rispondi
Avatar utente
Luca Lapini
Moderatore
Messaggi: 162
Iscritto il: 20 giu 2012
Socio di A.ST.O.R.E.: NO

Lontre investite a tarvisio

Messaggio da Luca Lapini » 2 ott 2017

Il 21 agosto e il 9 settembre 2017 sono stati investiti altri due maschi di lontra Lutra lutra vicino a Camporosso, nel tarvisiano.
Sale a cinque l'entità Delle perdite di lontra in sei anni.
Il danno è grande, soprattutto se calcoliamo che la popolazione tarvisiana è attualmente stimata in cinque sei effettivi. Occorre intervenire sul territorio con infrastrutture adeguate per mitigare il problema.
Che potrebbe essere maggiore di quanto appaia. Le lontre investite, recuperate tutte fortunosamente o per intervento mio (2011 e 2012) o per intervento di Paolo Molinari (2016 e 2017), potrebbero essere più numerose di quanto sembra, vista la nota tendenza dei gestori di strade e autostrade di eliminare i resti di piccoli animali investiti senza avvisare le autorità. Danni ancora maggiori se si considera che la sella di Camporosso è la soglia attraverso la quale le lontre tarvisiane passano nel bacino Fella - Tagliamento. Ricordo a tutti che se restano nel tarvisiano le lontre sono ancora in bacino danubiano e facilmente prendono la via dell'est, lungo la Dava Dolinka, verso Kranjska Gora e oltre. Proteggere il tragitto che passa per la Sella di Camporosso è essenziale per favorire il naturale ingresso di questi animali in Italia nord-orientale.

Avatar utente
Luca Lapini
Moderatore
Messaggi: 162
Iscritto il: 20 giu 2012
Socio di A.ST.O.R.E.: NO

Re: Lontre investite a tarvisio

Messaggio da Luca Lapini » 2 ott 2017

Errata: Dava
Corrige: Sava

Mi scuso per l'errore.

Cordialità, Luca Lapini

Rispondi