Epipactis microphylla

Moderatore: Stefano Sava

Regole del forum
Per ragioni di tutela della flora, evitiamo di indicare con precisione la stazione in cui si trova una pianta rara o minacciata
Rispondi
Avatar utente
Stefano Sava
Socio A.ST.O.R.E. - Moderatore
Messaggi: 156
Iscritto il: 13 mag 2012
Socio di A.ST.O.R.E.: SI

Epipactis microphylla

Messaggio da Stefano Sava » 12 mag 2016

Da alcuni anni sempre più mi interesso alle specie animali e vegetali presenti in ambito urbano qua a Trieste. In particolare di orchidee in questi anni tra giardini privati e piccoli parchi urbani ne ho osservato diverse specie, in alcuni casi vere e proprie sorprese come la mezza dozzina di piante di Ophrys apifera in un giardino del porto nuovo o la singola pianta del raro Himantoglossum adriaticum che fiorisce in un ex campetto da calcio.
Ma domenica la realtà ha superato ogni immaginazione: nel giardino di un piccolo parco urbano triestino ho trovato una pianta di Epipactis microphylla, specie molto rara in provincia di Trieste (vedi atlante corologico di Poldini), di cui conoscevo solo un'unica altra stazione, che peraltro dopo alcuni anni di prosperità è da diversi anni pressoché estinta dallo sviluppo incontrollato del sottobosco.
Quindi per quelle che sono le mie conoscenza, questa scoperta domenica è l'unica stazione attualmente attiva in provincia!!
Ed è in un giardino pubblico... Lo trovo bellissimo!! (rofl)
IMG_0106.JPG
Trieste, 8 maggio 2016
IMG_0106.JPG (163.18 KiB) Visto 2871 volte
Ma anche molto rischioso... Due settimane fa nello stesso giardino avevo trovato una pianta di Limodorum abortivum, purtroppo sparita dopo il taglio dell'erba da parte dei giardinieri.
PS: Poco distante dall'Epipactis, due piante di Orchis purpurea, anche questa specie per me nuova in ambito urbano!!
E le ricerche continuano...!! ;-)




Stefano

Avatar utente
Luciano Regattin
Messaggi: 25
Iscritto il: 25 giu 2014
Socio di A.ST.O.R.E.: NO

Re: Epipactis microphylla

Messaggio da Luciano Regattin » 13 mag 2016

Bravo! Considerata la felice ubicazione di Trieste credo che in futuro ci saranno altre piacevoli sorprese! Mi viene da pensare ad esempio alla provincialis, chissà, forse nascosta in qualche boschetto...

Avatar utente
Stefano Sava
Socio A.ST.O.R.E. - Moderatore
Messaggi: 156
Iscritto il: 13 mag 2012
Socio di A.ST.O.R.E.: SI

Re: Epipactis microphylla

Messaggio da Stefano Sava » 18 mag 2016

Non hai idea di che soddisfazione sia leggere "la felice posizione di Trieste" scritto da un friulano...!!! (chuckle)



Stefano

Avatar utente
Luciano Regattin
Messaggi: 25
Iscritto il: 25 giu 2014
Socio di A.ST.O.R.E.: NO

Re: Epipactis microphylla

Messaggio da Luciano Regattin » 24 mag 2016

Stefano Sava ha scritto:Non hai idea di che soddisfazione sia leggere "la felice posizione di Trieste" scritto da un friulano...!!! (chuckle)

Stefano
La bellezza di Trieste è innegabile, anche da noi friulani!

Comunque oggi ho visitato una stazione sul Carso dove sono presenti: Himantoglossum adriaticum, Orchis purpurea, Cephalanthera damasonium, Listera ovata e.... una ventina di piante di Epipactis microphylla!
Il tutto in due metri quadrati, più altre piante nei dintorni; complimenti a Sara e Marco per il ritrovamento!
Nei dintorni presenti anche Limodorum abortivum, Neotinea tridentata, Platanthera chlorantha, proprio una bella area da rivisitare a breve!

Rispondi