Massiccia colonizzazione.

Moderatore: Stefano Sava

Regole del forum
Per ragioni di tutela della flora, evitiamo di indicare con precisione la stazione in cui si trova una pianta rara o minacciata

Massiccia colonizzazione.

Messaggioda Luciano Regattin » 3 lug 2017

Ecco un esempio di come le orchidee spontanee possono colonizzare un vecchio blocco di cemento, ricoperto prima dal muschio sul quale hanno evidentemente trovato il loro substrato ideale, andando a coprire tutti gli spazi possibili all'interno di pochi decimetri quadrati: una meraviglia! ho contato oltre 100 piante di cui 85 con lo stelo fiorito.
La specie è la Liparis kumokiri subsp. nemoralis.

Immagine

Immagine
Avatar utente
Luciano Regattin
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 25 giu 2014

Re: Massiccia colonizzazione.

Messaggioda Stefano Sava » 12 lug 2017

Bellissimo!!!
Veramente fantastico!!
Con una specie poi rara e localizzata!!
E la foto poi al solito la esalta.

Se non ricordo male avevo letto di un assembramento simile sempre di questa specie su un vecchio ceppo (di abete forse?), anche in quel caso era un centinaio abbondante di piante.
Non mi ricordo se poi era stato risegnalato gli anni successivi.




Stefano Sava
Avatar utente
Stefano Sava
Socio A.ST.O.R.E. - Moderatore
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 13 mag 2012

Re: Massiccia colonizzazione.

Messaggioda Luciano Regattin » 17 lug 2017

Stefano Sava ha scritto:Bellissimo!!!
Veramente fantastico!!
Con una specie poi rara e localizzata!!
E la foto poi al solito la esalta.

Se non ricordo male avevo letto di un assembramento simile sempre di questa specie su un vecchio ceppo (di abete forse?), anche in quel caso era un centinaio abbondante di piante.
Non mi ricordo se poi era stato risegnalato gli anni successivi.




Stefano Sava


Ciao Stefano, sul JEO (Journal Europäischer Orchideen) vol. 44, nell'articolo che descrive la nuova specie c'è una foto di un ceppo simile, ma con una cinquantina di piante, su ripido pendio. Probabilmente avevi visto la foto relativa. Comunque credo che cercando bene nel bosco se ne possano trovare altri di simili, visto che per la maggior parte dovrebbe essere poco o per nulla esplorato.
Avatar utente
Luciano Regattin
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 25 giu 2014


Torna a Orchidee spontanee

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite