Quale attrezzatura di base?

Discussioni, suggerimenti e richieste su strumenti e attrezzature per riprese fotografiche e video, registrazioni di canti e richiami

Moderatore: Massimo Grion

Quale attrezzatura di base?

Messaggioda Raffaella » 30 mag 2013

Ciao, sono molto ignorante in materia e sto cercando suggerimenti....ho una nikon digitale di base e vorrei migliorare la qualità delle mie foto (varie, natura, uccelli, macro) senza troppe pretese, mi hanno consigliato l'obiettivo nikon 300 f4, ma sono perplessa, perchè dovrei portarmi dietro un treppiede e io sono molto pigra...ho trovato in vendita una macchina fotografica usata Canon 40D e due obiettivi 18-55 efs e 70-300 ef, di cosa si tratta? Cosa si può fare con i due obiettivi? Ciao grazie Raffaella
Avatar utente
Raffaella
Socio A.ST.O.R.E.
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 14 apr 2013

Re: Quale attrezzatura di base?

Messaggioda Accipiter nisus » 30 mag 2013

ciao

ritengo che per le foto di natura entrambi gli obiettivi Canon non ti permettano nessuna specializzazione. Pur non conoscendoli, il range di azione delle due lenti è adatto più che altro a foto di escursione, paesaggi, qualcosa puoi fare in ambito sportivo; non ti permettono invece di approfondire la foto naturalistica.

La lente 300 F4 (AF-S 300/4 D IF-ED ) è invece ( non perchè Nikon, ci sono equivalenti in Canon) considerata una buona lente ad un prezzo accessibile. Ti andrebbe bene sia per volatili che per insetti.

P.S. Il cavalletto è l'attrezzo più importante per la foto naturalistica. Senza cavalletto non si fanno foto, o molto raramente.
Trovane uno che pesa poco: meno pesano più costano :-)

ciao Gianpiero
Peo - Gianpiero Lui (in admin role)
Avatar utente
Accipiter nisus
Site Admin
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 4 mag 2012

Re: Quale attrezzatura di base?

Messaggioda Accipiter gentilis » 30 mag 2013

Ciao Raffaella,
come per chiunque agli inizi la scelta del proprio corredo fotografico risulta spesso complessa e poco chiara, poi - cammin facendo - le cose diventano più semplici.
Per prima cosa bisogna cercare di capire se si tratta di una passione passeggera o di un uso saltuario, nel qual caso forse vale la pena esplorare il mondo delle fotocamere digitali compatte: ne esistono ormai tantissime, molte di ottima qualità d'immagine, dotate di zoom validi, che pesano poco, ingombrano poco, sono versatili (sia per foto macro, di paesaggio o per telefoto) e sono di prezzo abbastanza accessibile.
Se invece si pensa a un'attività più duratura e assidua, e si cerca la qualità, si entra nel mondo delle reflex. Qui vale la pena adottare fin da subito un sistema e continuare con quello: Canon e Nikon sono i sistemi più gettonati, sia per qualità delle macchine che per il parco obiettivi che possono offrire; in misura minore vanno bene anche Pentax e Sony.
Fatta questa scelta (influenzata anche dall'attrezzatura che già si possiede o di cui possiamo disporre magari in prestito), all'inizio la scelta della fotocamera non è così rilevante ai fini del miglioramento della qualità delle foto di cui tu parli: conta molto di più l'ottica che usi.
Sorvolando un attimo sul fatto che ogni target fotografico (fiori, insetti, uccelli, mammiferi, paesaggi etc.) richiederebbe il proprio obiettivo dedicato, per la fotografia di avifauna un 300mm di focale è il minimo sindacale e anche così ti accorgerai ben presto che è "corto", ma con una buona tecnica sul campo e magari l'uso di un moltiplicatore di focale si possono ricavare cose egregie.
Quale lente quindi?
Qui si entra in un discorso lungo e complesso, senza ricette universalmente valide per tutti.
Tieni conto di un paio di cose.
Come già saprai, un sistema reflex+obiettivo pesa ed ingombra, un soggetto lontano e/o in movimento può essere difficile da ritrarre producendo un'immagine stabile, nitida e messa a fuoco correttamente.
Personalmente ritengo che gli stabilizzatori (antivibrazione) di molti obiettivi recenti aiutino ma non risolvano i problemi: sei tu a dover imparare ad usare il tuo kit; per questo motivo all'inizio ritengo che un treppiede sia di grande aiuto (e quasi indispensabile per le macro).
Tralasciando volutamente l'aspetto economico dell'acquisto del nuovo (la fotografia naturalistica è sempre più una trappola mangiasoldi), concordo con Gianpiero, l'ottica Nikon di cui parli è una buona ottica, con buona qualità d'immagine, abbastanza luminosa, non troppo lunga e pesante.
Nel mondo Canon (che conosco un po' di più, per questo ne parlo) trovi l'equivalente nel vecchio ma ottimo Canon EF 300mm f/4 USM L e il più recente con IS (stabilizzatore d'immagine): sono ottiche già costose per cui vale la pena valutare un usato se lo si trova. Altrimenti si può ricorrere agli zoom come il 70-300mm di cui parlavi (il 75-300mm è di minor qualità). Altra alternativa, valutare obiettivi (specie zoom) di terze parti, come Sigma e Tamron.
Tra le fotocamere, anche se vecchia, la 40D è ancora una macchina molto equilibrata e di buon rapporto qualità/prezzo; nel mondo Nikon, parlano bene della D90 anche se non la conosco molto.

Qui mi fermo. Forse sarebbe utile avere da te richieste più precise, così da riuscire ad indirizzarti meglio.
A presto,

Massimo
__________
Massimo Grion
Avatar utente
Accipiter gentilis
Site Admin
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 3 mag 2012
Località: WP

Re: Quale attrezzatura di base?

Messaggioda Raffaella » 30 mag 2013

Grazie grazie per i consigli!
Siete molto gentili...praticamente cosa vorrei fare non lo ho ben chiaro, da più giovane avevo una Yashica manuale e mi divertivo molto, ora poverina è nell'armadio, è tutto digitale, sono in vendita mille prodotti e ci si perde facilmente.
Credo che in base alle varie idee, penserò ancora al Nikon 300 f4, anche se mi costerebbe quasi uno stipendio! Intanto così potrei tenere la mia Nikon e scoprire cosa succede con un super teleobiettivo.
Per ora grazie mille, vi lascio una birra, anzi due: (beer) , (beer) , una per uno...
Ciao Raffaella
Avatar utente
Raffaella
Socio A.ST.O.R.E.
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 14 apr 2013

Re: Quale attrezzatura di base?

Messaggioda frank » 1 giu 2013

Ciao, oltre ai saggi consigli dei due Accipiter-Admin mi permetto di segnalarti, nel caso tu acquistassi il corredo canon, un problema che affliggeva il 70-300
qui http://www.canon.it/Support/Consumer_Pr ... :80-522142 trovi i dettagli compresi i numeri di matricola delle lenti difettose. Quindi occhio che non ti rifilino una di quelle lenti, per quelle sistemate dalla casa veniva rilasciato il certificato di riparazione.
Un'altra cosa: foto macro con quelle lenti non la fai, devi mettere in conto almeno un kit di tubi di prolunga o un kit di lenti addizionali (con meno di 200€te la cavi)

Mandi, Frank
Avatar utente
frank
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 13 apr 2013
Località: F.V.G.

Re: Quale attrezzatura di base?

Messaggioda Raffaella » 2 giu 2013

Ciao, grazie, sì ho provato a guardare il sito che parla del 70-300. In effetti comprare cose di seconda mano potrebbe presentare delle brutte sorprese..Anche comprarle via Internet....Al momento sto rompendo le scatole al buon Alessandro, Foto Cesco, socio Astore, che mi faccia un preventivo per il nikon 300 F4...Grazie, una birra anche per Frank: (beer)
Raffa
Avatar utente
Raffaella
Socio A.ST.O.R.E.
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 14 apr 2013

Re: Quale attrezzatura di base?

Messaggioda scjefin67 » 6 giu 2013

Se ti basta scattare foto "documentative" di qualità dignitosa invece che foto molto belle, ovvero se prevale l'interesse naturalistico su quello prettamente fotografico potresti anche valutare una fotocamera bridge. Io personalmente ho appena acquistato una Lumix FZ200 e, per l'uso che intendo farne io (tirarmela sempre dietro sia durante le uscite da birdwatcher che durante le escursioni in montagna, in giro per orchidee spontanee piuttosto che per qualche scatto a insetti, farfalle ecc.) mi sembra l'ideale. La possiedo da un paio di settimane e non ho ancora capito bene tutte le funzioni però mi ha già dato qualche piccola soddisfazione:

https://picasaweb.google.com/stefano.pischiutti/AvifaunaLumixFz200
https://picasaweb.google.com/stefano.pischiutti/LumixFZ200PrimiScatti

Un paio di video (da guardare a pieno schermo):

http://www.youtube.com/watch?v=_3EV8DaFIRs&hd=1
http://www.youtube.com/watch?v=Rcw7SB41geo&hd=1

Ovviamente, a fronte di una grande versatilità e trasportabilità, la qualità non sarà MAI paragonabile a quella ottenuta usando una reflex con le opportune ottiche.

Vedo che "bazzichi" spesso al lago Minisini e nel gemonese. Sono di Gemona e se vuoi dare un'occhiata alla macchina in oggetto e magari farci due scatti di prova, puoi contattarmi in MP.

Mandi

Stefano
Avatar utente
scjefin67
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 20 apr 2013

Re: Quale attrezzatura di base?

Messaggioda Raffaella » 8 giu 2013

Ciao Stefano, grazie ,
ho visto solo ora il tuo messaggio, sì io abito a Ospedaletto e andando a spasso con il cagnolino, questo anno ho scoperto che ci sono un mucchio di uccelli che non avevo mai visto in vita mia!
Dato che qui tutti si conoscono, anche io so già chi sei, anzi lo sa il mio compagno Mauro Di Giusto, che suona nei Bakan gruppo friul-rock e anche io seguo i tuoi spostamenti osservativi anche per confrontarli con i miei..
Per ora pensavo di tenere la mia semplice nikon e cercare il teleobiettivo 300 f4, ma terrò conto anche delle tue informazioni..Grazie grazie.
Ho visto che siamo in diversi in questa zona, si potrebbe organizzare una volta un incontro, magari ci si può confrontare e scambiare qualche idea, c'era anche una persona che si chiama Claudio che dovrebbe essere di là dall'aghe...Adesso guardo le tue foto...
Grazie grazie, a presto
Raffaella
Avatar utente
Raffaella
Socio A.ST.O.R.E.
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 14 apr 2013


Torna a Fotografia, Digiscoping, Video e Audio registrazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite